Le più belle storie del nonprofit in Italia

divider

Svelati i vincitori della settima edizione dell’Italian Fundraising Award 2018

separator

Svelati i vincitori della settima edizione dell’Italian Fundraising Award 2018

/ 0 Comments /

Durante la prima serata del Festival del Fundraising si è svolta la premiazione dell’Italian Fundraising Award, l’unico premio italiano dedicato a coloro che operano nella raccolta fondi, organizzato da ASSIF in collabo- razione con il Festival del Fundraising, con il sostegno di Banco BPM, FundraiserperPassione srl e Pezzilli & Co. Ecco i vincitori 2018.

Fundraiser dell’anno

Alessandra ha iniziato subito, ancora giovanissima, a lavorare nel non profit. Nel 1997 si avvicina alla professione del fundraising, anche se fin da ragazza si è sempre impegnata nel volontariato e nel mondo delle associazioni, frequentando il I Master in Organizzazione e Management delle Organizzazioni Non Profit presso l’Università Pontificia Angelicum di Roma. L’anno successivo entra in Fondazione Telethon dove si occupa di raccolta fondi verso le Fondazioni Bancarie e d’Impresa e successivamente diventa Responsabile delle Reti di Raccolta Fondi Corporate e di Volontariato della Fondazione. Dal 2010 si occupa, come Responsabile Partnership e New Business, di sviluppare e gestire i rapporti con aziende e fondazioni, sia con approccio relazionale che massivo e gestisce le start up di progetti di fundraising in AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

AIRC è il principale polo privato di finanziamento per la ricerca oncologica in Italia. Nel 2018 i 5.000 ricercatori italiani che lavorano a progetti di ricerca oncologica selezionati dal peer review di AIRC, possono contare su oltre 118 milioni di euro erogati da AIRC e dalla sua Fondazione. L’Associazione conta ad oggi 17 Comitati Regionali, 20.000 volontari e oltre 4.500.000 donatori. Non solo persone fisiche ma, grazie all’impegno della divisione coordinata da Alessandra, anche aziende e fondazioni attraverso partnership, iniziative speciali e donazioni, può contare su oltre 4.000 soggetti attivi in questo target.

Il percorso professionale di Alessandra è sempre stato caratterizzato dalla continuità e dalla crescita in ruoli di sempre maggiore responsabilità nella gestione dei rapporti con le imprese e con il mondo profit. Le sue qualità professionali e umane sono andate di pari passo e le hanno permesso di essere apprezzata sia all’interno delle organizzazioni in cui ha lavorato sia all’esterno dagli interlocutori diversi che ha incontrato in tutti questi anni.

Umiltà, tenacia, perspicacia, diplomazia, intelligenza emotiva sono le doti che le hanno permesso di raggiungere risultati qualitativi e quantitativi importanti.

Oltre all’impegno come fundraiser dal 2011 al 2017 ha contribuito a far crescere la professione del fundraiser partecipando al Consiglio Direttivo di ASSIF e ricoprendo la carica di Vice Presidente. Dal 2017 è Consigliere nazionale di Assifero – Associazione degli Enti di erogazione.

Video: http://l2l.it/fundraiser2018

Donatore dell’anno

Il dottor Ugo Mosca, commercialista di Biella, si è presentato qualche anno fa alla sede della Cooperativa Domus Laetitiae, realtà che da oltre trent’anni è punto di riferimento per la disabilità sul territorio, chiedendo di cosa potevano aver bisogno. La decisione era nata dal desiderio di poter fare qualcosa di concreto per il territorio biellese, a cui è tuttora molto legato, e frutto di un’attenta analisi dei bilanci e del reale impegno della cooperativa.

Da allora il dottor Mosca va a fare visita ai ragazzi della cooperativa, verificando di cosa possano avere bisogno e facendo donazioni importanti. L’ultima tra dicembre e gennaio è stata destinata all’acquisto del pulmino “UGO” con cui la Domus ora prende e riaccompagna a casa i ragazzi del Centro Diurno e permette agli altri di frequentare le diverse attività sul territorio.

Un grande donatore, consapevole della ricaduta delle sue donazioni e del suo impegno al fianco della Domus sui ragazzi della cooperativa e su tutto il territorio in generale.

Video: http://l2l.it/donatore2018

separator

No comments so far!

separator

Leave a Comment


separator